Reggio Calabria, nella Casa di Evelita…

Reggio Calabria: nella Casa di Evelita, tutti intorno al tavolo per diventare falegnami (e ottimi spadaccini).

La Casa di Evelita, il centro di aggregazione sociale di Condera di Reggio Calabria, è anche sede per il servizio civile, ha un outlet per la solidarietà e una bottega solidale, innumerevoli sono i servizi che svolge, dal supporto scolastico al laboratorio di lingue, dal cineforum ai laboratori di danza e dizione e molto molto altro.

Ora, la Casa di Evelita, è entrata a far parte di Manualità, un gioco da ragazzi, grazie all’interessamento di una delle sue volontarie, Angela Latella.

D’ora in poi, quindi, sarà molto potenziato il laboratorio di fai da te, aperto dal lunedì al venerdì, e anche tutta l’estate, con una previsione di iscrizioni di oltre 80 ragazzi.

Il montaggio del tavolo da falegname di LABOR del kit di Manualità Ragazzi, è stato un primo passo nel nuovo laboratorio fatto sotto la guida dell’animatore Luigi Lacava, e  ha coinvolto ed entusiasmato ragazzi e ragazze, piccoli e più grandi.

Insieme, hanno potuto assaporare l’odore e la resistenza del legno, la forza del cacciavite e del segaccio e le varie fasi di costruzione, che hanno portato al centro del laboratorio una cosa che prima non c’era: un tavolo per falegnami fatto proprio con le mani e la forza di ciascuno.

Ma c’è anche chi, ormai “quasi esperto” falegname, ha pensato di utilizzare il cacciavite per altri nobili scopi, quali ingaggiare una lotta contro qualche orco a passeggio nei dintorni e difendere così i propri amici e il laboratorio da terribili imprevisti.

Esercitare la manualità, genera sicurezza in se stessi e quindi molto coraggio e “cuor di leone”: non lo sapevate?

I.B.

Reggio Calabria, nella Casa di Evelita…
5 (100%) 1 vote[s]

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here