UN PROGETTO DI NICLA DE CAROLIS

intervista-a-stefano-micelliautore di “Futuro artigiano” edito da Marsilio, è docente di Economia e Gestione delle Imprese all’UniversitàCa’ Foscari di Venezia e direttore...
enzo-mariE’  considerato tra i più grandi teorici del design italiano a livello mondiale,  tra le sue opere spicca “Autoprogettazione”, un...
massimo-finiMassimo Fini: giornalista, scrittore, drammaturgo, attore e attivista italiano. Nel 2005 ha fondato il movimento politico Movimento Zero,...
libro-banner.jpg

Iscriviti alla NEWSLETTER


Seleziona la lista a cui vuoi iscriverti (anche più di una):

Animatori in primo piano

valli-del-verbano-animatori-laboratorio-bricolage-ragazzi  Alessia Tabacchi, laureata in Progettazione Pedagogica, lavora come educatrice presso il Servizio Socio Educativo dell'Ispe Valli del Verbano dal...

Carnevale all'oratorio di Montoro PDF Stampa E-mail

All’Oratorio di Montoro (AN) il Carnevale scorre sul doppio filo della gara di maschere proposte dagli animatori Gianluca Giachini e Valentina Galliani. I ragazzi hanno avuto solo l’imbarazzo della scelta. Il ”modello Valentina” consiste nel fare un calco in cartapesta da una maschera vera per creare una “faccia-base” e, successivamente, personalizzarla.
Il “modello Gianluca” permette di preparare una faccia-base con un piatto di plastica e due cucchiai messi in opportuna posizione in modo che  la parte concava dei cucchiai sia esterna alla circonferenza del piatto, anche in questo caso, è necessario rivestire tutto con carta di giornale e carta casa intrisi di colla vinilica. Una volta che la colla si è asciugata, entrambe le maschere-base sono pronte per personalizzazione e la colorazione. Il naso? No problem, ci vuole un altro cucchiaio! La barba si può fare con carta paglia e una debordante criniera è realizzata con cotone cartonato, così come un grazioso paio di trecce da squaw si ricavano da rotolini di carta di giornale. E poi orsi, conigli volpi…tutto è permesso a Carnevale. I.B.

 

 

 
Leggi anche:Ultimi articoli:


MANUALITA’, UN GIOCO DA RAGAZZI,
È UN PROGETTO FONDATO NEL 2011 DA:

 

 

SOSTENITORI:


Login Form

Per inviare foto del proprio laboratorio, registrarsi ed effettuare il Login.



Iniziativa con il patrocinio di:

logo Gavi LOGO ABBATEGGIO

logo Landirago logo sanpossidonio

 


 

pulsante laboratorio gavi òigure


 

AREA STAMPA

 

Trova un laboratorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Social Network

Facebook Twitter Youtube

Sondaggio

Quali lavorazioni ti interessano di più?
 
ciotole-orientali   Che cosa occorre: Materiali: quotidiani orientali, palloncini (puoi acquistarli in un negozio di...
maschere-fai-da-te A Besozzo (VA) i bambini della scuola primaria Casa del Sacro Cuore hanno ideato sotto la guida di...
gino-chabodFalegname dal 1977. Diciotto anni fa anni ha ideato un laboratorio mobile di falegnameria per...
realizzare-riciclandoRealizzare riciclando
assemblare-oggetti-in-kitAssemblare oggetti in kit
creare-in-libertaCreare in libertà
maurizio-riva-leggi-il-pensiero Maurizio Riva, classe 1952, si è diplomato presso la Scuola d’arte di Cantù (CO), è entrato...
enzo-mariE’  considerato tra i più grandi teorici del design italiano a livello mondiale,  tra le sue opere...
vassoio-a-tappo   Che cosa occorre: smalto sintetico tanti tappi colorati e diversi vetri e...
bricolage_bambini_1.png
Loading...