Plesso Feraboli: appendi il tuo zaino a un fiore!

Rose, dalie, campanule ma anche pomodori e uva: sono questi i soggetti scelti dai ragazzi della 2 c del Plesso Feraboli di Milano per realizzare l’appendino floro-orto-frutticolo più colorato della città. Un’idea interessante per almeno due punti di vista: esteticamente, perché permette di ravvivare con colori e decorazioni di ravvivare una parete dell’aula (in questo caso) o anche di un corridoio, se altre scuole prendessero lo spunto, che spesso sono un po’ anonime;  poi perché i soggetti e i colori tutti diversi tra loro permettono a ogni bambino di memorizzare facilmente il posto al quale ha affidati il proprio zaino o la giacca.

Tutta la classe, guidata dagli insegnanti Lia Minutoli e Rossana Oliva e con l’aiuto di un “super papà falegname” Maurizio Roma, ha realizzato questi appendini. Sono quattro le fasi di lavoro essenziali per la corretta realizzazione di questo oggetto: la levigatura delle quadrelle in legno, la tinteggiatura e la decorazione realizzata con tecnica découpage, la foratura per il pomello realizzata con la morsa del tavolo da falegname e il trapano elettrico e l’ultima: l’assemblaggio delle quadrelle sulla tavola di compensato. Et voilà: all’insegna dell’ordine e dell’allegria!

 


 



Plesso Feraboli: appendi il tuo zaino a un fiore!
5 (100%) 1 vote

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here