Primavera e primavere secondo Manualità

Manualità, un gioco da ragazzi attraversa ormai tutta l’Italia, sono oltre un migliaio i giovani iscritti con i loro animatori, che sviluppano più di 400 ore di fai da te a loro dedicate ogni mese, dalla Sicilia in su fino alla Valle d’Aosta, e molti di più si aggiungeranno in questa prossima estate. I ragazzi dei nostri laboratori, anche se non si conoscono ancora tra loro di persona, s’incontrano sul nostro sito e dimostrano di essere vicini e simili, nonostante i molti km che li separano, di avere la stessa sensibilità e gli stessi intenti, la stessa gioia nel celebrare la stagione dell’anno a loro più affine.

Ecco come hanno festeggiato la Pasqua e la primavera:
Raffinato pulcino con l’uovo e un sorprendente cestino beneaugurante con uova.
Dai ragazzi dell’Oratorio parrocchiale Regina Pacis di Osimo Stazione (AN)…

…e dell’Oratorio Santa Maria in Castagnola di Chiaravalle (AN)

Un intelligente “tutto per gli uccellini”, con mangiatoia e casetta.
Dalle ragazze del laboratorio “Girls4ever” delle Valli del Verbano (VA)…

…e dai ragazzi del Laboratorio Comunale di Abbateggio (PE)

Originali complementi di arredo per dare un tocco di primavera alla casa: portacandele da tavolo e bacheca per appunti denominata “Sughero e nuvole”.
Dai ragazzi dell’Oratorio San Siro di Vidigulfo (PV)…

… e del Centro Pastorale di San Sebastiano Po (TO)

Utili scatoline portaoggetti in legno e augurali “porta-primavera” in cartoncino.
Dai ragazzi del laboratorio presso la SOAMS di Larderello di Montecerboli (PI)…

…e dal laboratorio “Artmani” di Foggia

E un tocco di esotismo ci viene dal salvadanaio con palmizio e da una grande e coloratissima farfalla “Pavona Iuvenilia”.
Dai ragazzi dell’Oratorio di Montoro di Filottrano (AN)…

… e dal laboratorio “Giovani inventori” di Bogno di Besozzo (VA)

Tutto il nostro paese in questo momento è percorso dallo stridio dei segacci di Manualità, che fa da sottofondo al battere dei chiodi e al ronzio della levigatrice, mentre molte giovani fronti intente producono un silenzio concentrato davanti alle prime superfici da incollare e decorare . E allora mille di queste primavere a questo perfetto “Concerto di Primavera”, insieme a tutti i suoi piccoli e i grandi protagonisti.

I.B.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here