UN PROGETTO DI NICLA DE CAROLIS

enzo-mariE’  considerato tra i più grandi teorici del design italiano a livello mondiale,  tra le sue opere spicca “Autoprogettazione”, un...
massimo-finiMassimo Fini: giornalista, scrittore, drammaturgo, attore e attivista italiano. Nel 2005 ha fondato il movimento politico Movimento Zero,...
carlo-lischettiCarlo Lischetti in arte Nonno Carlo. Nel 1982 inventa il Club dei Giovani Inventori, famoso è rimasto il loro giradischi trainato da palloncini....
libro-banner.jpg

Iscriviti alla NEWSLETTER


Seleziona la lista a cui vuoi iscriverti (anche più di una):

Animatori in primo piano

teresa-mendolicchioNata a Foggia 42 anni fa, ha cominciato la sua carriera di far da sé disegnando e realizzando gli abiti per la sua Barbie, da allora non si è più fermata:...

La "Sindrome di Pinocchio" colpisce tutti! PDF Stampa E-mail
Scritto da ilaria   
Martedì 06 Ottobre 2015 11:18

Cantù, Festa del Legno 2015. Com’è facile unire genitori e figli davanti a una cosa da fare insieme; se poi l’oggetto da realizzare è in legno la “sindrome di Pinocchio” si manifesta e piccoli e grandi si trovano avvolti nella magia di questo materiale semplice e misterioso che continua a vivere mille vite dopo essere stato la più imponente e affascinante delle creature vegetali: l’Albero. Scatta allora nei pomeriggi della Festa, quello che è praticamente impossibile nella vita di tutti i giorni: dedicare del tempo, o più tempo, a chi amiamo veramente. E il fai da te, tra le tante funzioni positive che gli si riconoscono, ha anche questa.


Ogni bambino che ha partecipato al laboratorio di Manualità, un gioco da ragazzi presente alla Festa del Legno di quest’anno, ha realizzato e portato a casa un ciondolo con una coccinella portafortuna da attaccare allo zaino e un fantastico portapenne con inciso, grazie all’uso del pirografo, il proprio nome; c’è chi ha anche voluto personalizzarlo con il nome del fratellino malato rimasto a casa o con il nome della maestra da portare il lunedì a scuola. Ore speciali, quelle passate negli stabilimenti di RIVA 1920, organizzatore di questa nuova Festa del Legno, ore che ci ricordano come la normalità può essere più sorprendente di una fiaba.


Ultimo aggiornamento Martedì 06 Ottobre 2015 11:34
 
Leggi anche:Ultimi articoli:


MANUALITA’, UN GIOCO DA RAGAZZI,
È UN PROGETTO FONDATO NEL 2011 DA:

 

 

SOSTENITORI:


Login Form

Per inviare foto del proprio laboratorio, registrarsi ed effettuare il Login.



Iniziativa con il patrocinio di:

logo Gavi LOGO ABBATEGGIO

logo Landirago logo sanpossidonio

 


 

pulsante laboratorio gavi òigure


 

AREA STAMPA

 

Trova un laboratorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Social Network

Facebook Twitter Youtube

Sondaggio

Quali lavorazioni ti interessano di più?
 
il-telefono-del-nonno   Che cosa occorre: cartoncino ondulato pittura all’acqua spago e velcro colla matita e...
pupazzo-clown-fai-da-te-carnevale Nella Società di Mutuo Soccorso e di Pubblica Assistenza di Montecerboli (PI), i giovani fai da te...
gino-chabodFalegname dal 1977. Diciotto anni fa anni ha ideato un laboratorio mobile di falegnameria per...
massimo-casolaro Giornalista, direttore di varie testate, stretto collaboratore di editori come Valentino...
cornici-floreali   Che cosa occorre: fogli di compensato a misura vecchie cornici carta vetrata smalti acrilici...
maurizio-riva-leggi-il-pensiero Maurizio Riva, classe 1952, si è diplomato presso la Scuola d’arte di Cantù (CO), è entrato...
creare-in-libertaCreare in libertà
carnevale-maschera-fai-da-te All’Oratorio di Montoro (AN) il Carnevale scorre sul doppio filo della gara di maschere proposte dagli...
costruire-con-il-legno Trovi tante incredibili costruzioni anche sul nostro portale del fai da te Bricoportale
bricolage_bambini_5.png
Loading...