UN PROGETTO DI NICLA DE CAROLIS

massimo-finiMassimo Fini: giornalista, scrittore, drammaturgo, attore e attivista italiano. Nel 2005 ha fondato il movimento politico Movimento Zero,...
gino-chabodFalegname dal 1977. Diciotto anni fa anni ha ideato un laboratorio mobile di falegnameria per bambini/ragazzi/disabili che gira l’Italia e che...
carlo-lischettiCarlo Lischetti in arte Nonno Carlo. Nel 1982 inventa il Club dei Giovani Inventori, famoso è rimasto il loro giradischi trainato da palloncini....
libro-banner.jpg

Iscriviti alla NEWSLETTER


Seleziona la lista a cui vuoi iscriverti (anche più di una):

Animatori in primo piano

gabriele-carboneraAll’Istituto Tecnico Industriale “Quintino Sella” di Biella ha scoperto la sua passione per le attività manuali e le creazione fai da te. Nel 2011 ha...

Lardirago 2014: Italian Graffiti PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 23 Dicembre 2014 13:05

Nel laboratorio di Lardirago (PV) i biglietti di auguri sono stati creati con il metodo del graffito. Su fogli di cartoncino pesante bianco i ragazzi creano delle chiazze di colore in zone ben precise. Quando il colore si è asciugato, si è steso su tutto il foglio uno strato di cera e, infine, si è ricoperto tutto con una tempera murale nera. Il risultato è un cartoncino tutto nero che, con un oggetto appuntito, i ragazzi hanno potuto facilmente incidere togliendo la cera per fare risaltare il colore sottostante.

 

Per facilitare i bambini nel disegno, gli animatori Oscar e Paolo hanno creato delle sagome tipo normografi con le parole "tanti", "auguri" e una stella cometa dalla caratteristica coda. Nel lavoro d'incisione seguendo queste sagome si è potuto graffitare disegni abbastanza precisi. Infatti: il bello di questa tecnica è che non sono ammessi errori, non si possono infatti cancellare gli sbagli commessi.
Come è abitudine di questo centro del fai da te per giovanissimi, che ha oltre 30 iscritti tra i 6 e i 12 anni, animatori e ragazzi insieme praticano il riciclo di materiali evitando gli sprechi e riutillizzando materiali con nuove e grandi idee e un pizzico di pazienza.
In questo caso, per avere i bastoncini di cera nesessari per i lavori, i ragazzi hanno chiesto al sacrestano di raccogliere i lumini non esauriti sia in chiesa che al cimitero del paese, dai quali è stata estratta la cera rimasta, sminuzzata in piccoli pezzi e messa in bicchierini.

Questi sono stati surriscaldati in un fornetto da laboratorio, scarto a sua volta di un'azienda dei dintorni che l'ha volentieri donato: la cera sciogliendosi e poi solidificandosi, ha preso la forma dello stampino creando dei "dolcetti" di cera utilissimi per creare la patina base per il graffito. Ideatori di questa tecnica sono stati Carla e Marino, altri animatori volontari di questa operosa realtà.

Ultimo aggiornamento Giovedì 02 Aprile 2015 08:41
 
Leggi anche:Ultimi articoli:


MANUALITA’, UN GIOCO DA RAGAZZI,
È UN PROGETTO FONDATO NEL 2011 DA:

 

 

SOSTENITORI:


Login Form

Per inviare foto del proprio laboratorio, registrarsi ed effettuare il Login.



Iniziativa con il patrocinio di:

logo Gavi LOGO ABBATEGGIO

logo Landirago logo sanpossidonio

 


 

pulsante laboratorio gavi òigure


 

AREA STAMPA

 

Trova un laboratorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Social Network

Facebook Twitter Youtube

Sondaggio

Quali lavorazioni ti interessano di più?
 
maschere-fai-da-te A Besozzo (VA) i bambini della scuola primaria Casa del Sacro Cuore hanno ideato sotto la guida di...
enzo-mariE’  considerato tra i più grandi teorici del design italiano a livello mondiale,  tra le sue opere...
alzata-di-carta   Che cosa occorre: Tovaglioli di carta Vernice per découpage Cilindri di cartone Piatti e...
realizzare-riciclandoRealizzare riciclando
massimo-finiMassimo Fini: giornalista, scrittore, drammaturgo, attore e attivista italiano. Nel 2005 ha fondato il...
una-zebra-di-cartone Che cosa occorre: colla vinilica rotoli di cartone filo di ferro fogli di carta colore...
massimo-casolaro Giornalista, direttore di varie testate, stretto collaboratore di editori come Valentino...
assemblare-oggetti-in-kitAssemblare oggetti in kit
libro-reggilibri   Che cosa occorre: fogli di compensato listelli di legno sottili listone a sezione...
bricolage_bambini_2.png
Loading...