UN PROGETTO DI NICLA DE CAROLIS

massimo-casolaro Giornalista, direttore di varie testate, stretto collaboratore di editori come Valentino Bompiani e Gianni Mazzocchi, nel 1974 ha...
maurizio-riva-leggi-il-pensiero Maurizio Riva, classe 1952, si è diplomato presso la Scuola d’arte di Cantù (CO), è entrato giovanissimo nell’azienda condotta dal...
oliviero-toscani Pubblicitario e fotografo, conosciuto internazionalmente per le sue campagne pubblicitarie, intellettuale provocatore, impegnato...
libro-banner.jpg
Perché e come PDF Stampa E-mail

Come nasce il progetto

Edibrico è una casa editrice nata nel 1974 specializzata nel bricolage. Dopo tanti  anni di editoria in questo settore ha sentito l’esigenza di fare qualcosa per divulgare la manualità tra i più giovani. Questo perché i ragazzi di oggi hanno sempre meno occasioni per provare a fare qualcosa con le mani, qualcosa che non sia digitare sulla tastiera di un computer, di un cellulare o del telecomando della TV. Hanno sempre meno occasioni per conoscere il funzionamento delle cose più banali che li circondano. Sono diversi anni ormai che una certa cultura considera la manualità qualcosa di inutile, tanto è vero che è stata estromessa dalle materie di insegnamento nelle scuole e le vecchie applicazioni tecniche hanno lasciato il posto ad un’educazione tecnologica fredda e nozionistica. La manualità ha fatto grande e unico il nostro Paese con opere di straordinaria bellezza frutto del lavoro manuale di  artigiani - artisti. Ci piacerebbe pensare che con il nostro progetto abbiamo contribuito a non disperdere totalmente questo concreto sapere.

Il nostro obiettivo:

  • coinvolgere ed introdurre nel magico mondo del realizzare con le mani ragazzi dai 5 anni in su, stimolando la loro creatività e la loro manualità;
  • essere il punto di riferimento per genitori e nonni per trovare laboratori dove mandare i propri ragazzi per un primo approccio alla  manualità, il punto di riferimento per insegnanti ed educatori che potranno trovare nella nostra organizzazione informazioni e spunti per il loro insegnamento e, per tutti, una vetrina nella quale farsi conoscere e conoscere le realtà che aderiranno al progetto;
  • fare un primo passo concreto per aprire ai più giovani una finestra su saperi artigianali unici,  figli delle nostre raffinate tradizioni e che realizzano prodotti esclusivi a cui tutto il mondo aspira;
  • essere un movimento di pensiero fattivo e propositivo che possa dialogare con la politica e che abbia l’obiettivo di rivalutare la manualità ridandole dignità anche in funzione delle sue potenzialità che, se unite alla tecnologia di oggi, possono rappresentare, al pari della valorizzazione dei beni artistici e del territorio per un incremento del turismo,  la vera svolta nella economia dell’Italia.

 

A chi ci rivolgiamo:

a tutti coloro che abbiano un po' di manualità e la voglia di trasmetterla ai più giovani, semplicemente,  proprio come si tramandavano di padre in figlio i lavori artigiani del passato. Ci rivolgiamo quindi a genitori, nonni, insegnanti, volontari che intrattengono ragazzi (vedi COSA PUOI FARE).

Come interveniamo:

grazie anche ai nostri sponsor, BOSCH, HENKEL, NESPOLI, SODIFER, ALPINA, BLACK+DECKER, BLUMEN, MATERISPAINT-MAX MEYER, OPITEC, RAPID, RIVA1920, STANLEY, VERDEMAX, siamo in grado di spedire gratuitamente alle realtà che abbiano le caratteristiche richieste (vedi SUPPORTO PER I NUOVI LABORATORI) e che prenderanno contatto con noi, un kit di utensili e materiali per attrezzare il laboratorio e un manuale (disponibile online), realizzato ad hoc che servirà da guida e da stimolo a chi insegna e a chi impara.




 
Leggi anche:Ultimi articoli:


MANUALITA’, UN GIOCO DA RAGAZZI,
È UN PROGETTO FONDATO NEL 2011 DA:

 

 

SOSTENITORI:


Login Form

Per inviare foto del proprio laboratorio, registrarsi ed effettuare il Login.



Iniziativa con il patrocinio di:

logo Gavi LOGO ABBATEGGIO

logo Landirago logo sanpossidonio

 


 

pulsante laboratorio gavi òigure


 

AREA STAMPA

 

Trova un laboratorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Social Network

Facebook Twitter Youtube

Sondaggio

Quali lavorazioni ti interessano di più?
 
ciotole-orientali   Che cosa occorre: Materiali: quotidiani orientali, palloncini (puoi acquistarli in un negozio di...
enzo-mariE’  considerato tra i più grandi teorici del design italiano a livello mondiale,  tra le sue opere...
oliviero-toscani Pubblicitario e fotografo, conosciuto internazionalmente per le sue campagne pubblicitarie, ...
carnevale-bricolage-pontey  Negli Oratori di Pontey (AO) i laboratori di Carnevale sono stati molteplici. Le “lanterne...
regali-fai-da-te   Che cosa occorre: carta da pacco corda e nastro adesivo carta paglia verde righello, matita,...
carnevale-maschera-fai-da-te All’Oratorio di Montoro (AN) il Carnevale scorre sul doppio filo della gara di maschere proposte dagli...
vassoio-a-bande Che cosa occorre: listelli 20x15 mm:- 10 lunghi 400;- 3 lunghi 340;- 2 lunghi 260;- 2 lunghi...
il-telefono-del-nonno   Che cosa occorre: cartoncino ondulato pittura all’acqua spago e velcro colla matita e...
maschera-king-kong-fai-da-te A Foggia nel laboratorio “Artmania” di Teresa Mendolicchio, i piccoli fai da te hanno approntato una...
vassoio-a-tappo   Che cosa occorre: smalto sintetico tanti tappi colorati e diversi vetri e...
bricolage_bambini_1.png
Loading...