UN PROGETTO DI NICLA DE CAROLIS

massimo-finiMassimo Fini: giornalista, scrittore, drammaturgo, attore e attivista italiano. Nel 2005 ha fondato il movimento politico Movimento Zero,...
carlo-lischettiCarlo Lischetti in arte Nonno Carlo. Nel 1982 inventa il Club dei Giovani Inventori, famoso è rimasto il loro giradischi trainato da palloncini....
massimo-casolaro Giornalista, direttore di varie testate, stretto collaboratore di editori come Valentino Bompiani e Gianni Mazzocchi, nel 1974 ha...
libro-banner.jpg

Iscriviti alla NEWSLETTER


Seleziona la lista a cui vuoi iscriverti (anche più di una):

Animatori in primo piano

oratorio-sen-martin- Il gruppo della manualità dell’oratorio Sèn Martin di Pontey è formato da 4 giovani con una forte passione per la manualità che dal 2005 dedicano il...

Più divertente e originale una vera estate fai da te PDF Stampa E-mail
Scritto da Ilaria Beretta   
Giovedì 05 Luglio 2012 15:01

Dal laboratorio di Osimo Stazione (AN): i terribili spaventapasseri ammazzaghiaccioli e dal laboratorio di Bogno di Besozzo (VA): il calcetto salva Italia.

 

Se avete dei vasi di fiori o un bell’orticello e volete distrarli dalla folla di uccellini perdigiorno attratti dalle vostre belle piante, i ragazzi del laboratorio di Gina Cerase hanno un’idea per voi: dei piccoli spaventapasseri che, per l’audacia dei colori e della forma svolazzante, intimidiranno più di un pennuto.

 

Gli “ingredienti” utili per la loro realizzazione: stecchi di legno del ghiacciolo o del gelato preferito per lo scheletro, cartoncino ritagliato e rivestito di scampoli di stoffa (ogni scatola dei fili ne ha di tutti i tipi: chiediamo alle nonne) e rafia naturale per mani e capelli. Una giusta quantità di colla e abbondante precisione.

Una controindicazione: dalle foto questi spaventapasseri appaiono così deliziosi e ben realizzati, speriamo che tra gli uccellini non ci siano degli esperti fai da te che potrebbero apprezzare molto il lavoro dei giovani di Osimo e, invece di spaventarsi potrebbero...incuriosirsi.

Allora, che cosa aspettiamo? Regaliamo subito qualche gelato a un giovane amico o amica, e pretendiamo in cambio l’originale spaventapasseri.

Passiamo adesso alla proposta sportiva dei ragazzi di Bogno di Besozzo (VA).

Qui i ragazzi si sono ispirati ai Campionati europei di calcio 2012, con una rivisitazione del calcetto di invenzione di Carlo Lischetti, il loro animatore, che si trova anche sul manuale ufficiale di Manualità, un gioco da ragazzi, da scaricare liberamente www.bricoyoung.it/il-progetto/manuale.

Le istruzioni principali sono: dipingere dentro e fuori una scatola di cartone di forma adeguata, simulando il campo di calcio con le linee e lo stadio intorno; realizzare le quattro palette per lanciare la palla, che potranno avere i colori della squadra del cuore, con due mollette per stendere alle quali s’incollano altrettanti rettangoli di cartone; inserire, dopo avere fatto quattro fori contrapposti nel cartone grande, le bacchette sulle quali si applicano le palette.

Per tutti, grandi e piccoli, forse delusi dal risultato finale della squadra di calcio italiana, possiamo consigliare di realizzare con amici e amici degli amici, figli e amici dei figli, nipoti e amici dei nipoti questo originale calcetto. Infatti, dopo la sua attenta realizzazione ci si possono ambientare rutilanti e memorabili partite. E allora, non c’è risultato che non si possa con passione (e un pizzico di fantasia) rivoluzionare!

I.B.

 

 

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 11 Luglio 2013 12:21
 
Leggi anche:Ultimi articoli:


MANUALITA’, UN GIOCO DA RAGAZZI,
È UN PROGETTO FONDATO NEL 2011 DA:

 

 

SOSTENITORI:


Login Form

Per inviare foto del proprio laboratorio, registrarsi ed effettuare il Login.



Iniziativa con il patrocinio di:

logo Gavi LOGO ABBATEGGIO

logo Landirago logo sanpossidonio

 


 

pulsante laboratorio gavi òigure


 

AREA STAMPA

 

Trova un laboratorio

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Social Network

Facebook Twitter Youtube

Sondaggio

Quali lavorazioni ti interessano di più?
 
libro-reggilibri   Che cosa occorre: fogli di compensato listelli di legno sottili listone a sezione...
carnevale-maschera-fai-da-te All’Oratorio di Montoro (AN) il Carnevale scorre sul doppio filo della gara di maschere proposte dagli...
pupazzo-clown-fai-da-te-carnevale Nella Società di Mutuo Soccorso e di Pubblica Assistenza di Montecerboli (PI), i giovani fai da te...
il-telefono-del-nonno   Che cosa occorre: cartoncino ondulato pittura all’acqua spago e velcro colla matita e...
carlo-lischettiCarlo Lischetti in arte Nonno Carlo. Nel 1982 inventa il Club dei Giovani Inventori, famoso è rimasto il...
maschere-fai-da-te A Besozzo (VA) i bambini della scuola primaria Casa del Sacro Cuore hanno ideato sotto la guida di...
massimo-finiMassimo Fini: giornalista, scrittore, drammaturgo, attore e attivista italiano. Nel 2005 ha fondato il...
biancaneve-come-te Che cosa occorre: disegno da copiare cordoncino pennelli e pennarelli colori acrilici forbici e...
vassoio-a-bande Che cosa occorre: listelli 20x15 mm:- 10 lunghi 400;- 3 lunghi 340;- 2 lunghi 260;- 2 lunghi...
intervista-a-stefano-micelliautore di “Futuro artigiano” edito da Marsilio, è docente di Economia e Gestione delle Imprese...
bricolage_bambini_5.png
Loading...